Sekkei Design Sostenibile

i mobili in cartone di Sekkei testati da Performance Mag

Resistenza, forza e focus on sustainability: i mobili in cartone Sekkei design sostenibile protagonisti del servizio del magazine specializzato in approfondimenti tecnici su auto e moto, racing e test, Performance Mag che ha voluto connettere l’intraprendenza, il coraggio e i bassi consumi dell’ultimo pick-up nato in casa Renault, con la vivacità, la resistenza e il design dei mobili in cartone Sekkei.

Due funzioni d’uso differenti ma uno stesso modo di affrontare le sfide quotidiane: vivere le esigenze di tutti i giorni seguendo le proprie scelte, senza imposizioni e senza rinunciare alla resistenza, alla versatilità e al design, con l’obiettivo comune di lasciare alle future generazioni un mondo più pulito.
Mission, stile di vita e pensieri che diventano per Sekkei design sostenibile, un modo di fare impresa e che permettono di viaggiare e sognare senza limiti, come afferma Matteo Giovannone - Ad Sekkei - “Le nostre frontiere non sono per niente prestabilite. Ci muoveremo in futuro nella direzione che i nostri clienti ci indicheranno, per incontrare sempre i nostri concetti di eleganza, comodità e sostenibilità”.

Sognare ma essere pratici nell’immediato per assicurare mobili in cartone belli e funzionali, frutto “del processo hand made di accoppiamento definito “estremamente poetico”, dove “i prodotti sono il risultato di un’artigianalità e cura che partono dalla realizzazione di disegni, al confronto, alla ricerca dell’originalità, del design e della funzionalità per arrivare alla consapevolezza di aver fatto qualcosa di buono e di aver fatto un piccolo passo in avanti verso un obiettivo”.

Sul perché scegliere i mobili in cartone Sekkei, Matteo Giovannone rispondendo alla domanda del magazine “sul come si realizzi una sedia” racconta:
In due parole: Avere Cura” - il leitmotive che caratterizza la produzione di ogni singolo pezzo di mobile in cartone.Per spiegare qualche tecnicismo in più, dal disegno del progetto noi estrapoliamo le linee di taglio e attraverso un plotter di grandi dimensioni sagomiamo il cartone strato dopo strato e, dopo attenta e quasi maniacale catalogazione dei pezzi, passiamo al reparto assemblaggio dove li incolliamo con tanta cura e precisione. Ovviamente i prodotti Sekkei sono prodotti artigianali e si possono proprio riconoscere dai piccoli “difetti” di produzione, cosa che ci ricorda che, quando acquistiamo un mobile fatto a mano, stiamo comprando un pezzo unico. Nella parte finale dell’assemblaggio dei mobili in cartone, nella fase delle rifiniture per proteggere il cartone da urti e macchie varie, applichiamo un altro materiale nobile, il legno, tagliato a misura a coprire le parti scoperte del cartone, le più fragili, così da rendere il nostro mobile sostenibile e duraturo nel tempo”.

Clicca play e scopri l’intera intervista pubblicata da Performance Magazine!

Fonte: articolo Performance Magazine
Foto Credits: GIUSEPPE CARDILLO e LEONARDO DI GIACOBBE

Privacy Policy | Condizioni d'uso | Mappa del sito

Sekkei S.r.l.s.

Sede Legale
Via dei Castelli Romani 58 - 00071 Pomezia (Roma)
Tel. +39 06 97246997 - Fax +39 06 01900731
P.Iva/C.F. 14087541000

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna su

Management by Creare e Comunicare | Webcoding by Digitest


Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento Maggiori informazioni